(IT)Exein record di visite al Cybertech Europe

È così che la startup italiana, specializzata in firmware security, fa il suo ingresso in scena. Si posiziona prima per il numero di visite dello startup pavillon e fra le più visitate di tutti i padiglioni

Cos’è Exein?

Exein è un framework di cybersecurity, per firmware che opera come un anticorpo all’interno del dispositivo garantendo che i dispositivi nel mondo IoT/ SCADA/ ICS resistano ad attacchi al firmware di questi dispositivi. Un attacco al firmware di questi dispositivi porta conseguenze nel mondo fisico mettendo a rischio l’incolumità di persone e cose.

La startup italiana, unica in tutta Europa e fra le 5 al mondo, cerca di affrontare l’enorme minaccia alla sicurezza rappresentata dai dispositivi smart connessi e le vulnerabilità presenti nel loro firmware. Le piattaforme IoT e smart-connected sono ben protette e ottimizzate utilizzando gli standard di sicurezza più recenti, tuttavia il firmware non lo è. I produttori di hardware sono impegnati a rendere l’hardware più economico possibile. Il risultato è che un budget insufficiente viene stanziato per il firmware e solo l’1% è assegnato alla sicurezza, lasciando enormi vulnerabilità.

Che cosa è il Cybertecheurope?

Cybertech è la fiera internazionale nel settore della cybersecurity, luogo di esposizione delle ultime innovazioni tecnologiche, delle minacce e delle soluzioni nel campo della sicurezza informatica. Partecipando si possono incontrare tutti i principali attori all’interno della cyber arena internazionale.

All’interno del Cybertech vi è un padiglione dedicato alle startup che ospita le realtà emergenti nel campo della sicurezza. È qui che per la prima volta è stata mostrata al pubblico la soluzione di Exein. Il team durante la conferenza ha lavorato ininterrottamente alla dimostrazione live di firmware exploitation, per un totale di oltre 40 demo, un’esperienza senza precedenti. Lo stand della startup romana ha registrato un record di visite: il primo nello startup pavillon e secondo fra tutti i padiglioni presenti al Cybertech.

Gianni Cuozzo, CEO di Exein commenta il risultato con queste parole: “Sono orgoglioso del lavoro fatto in Exein, il team Exein è un team con base in Italia ma con vocazione internazionale. In questi mesi abbiamo lavorato duramente per sviluppare questo prodotto unico e siamo felici del riscontro che abbiamo avuto. Siamo fieri di essere fra i pochi al mondo a lavorare su temi cosi di frontiera e di rappresentare anche questo lato forse meno conosciuto dell’italianità.”